UTILE DA SAPERE

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

immagine x blog 10 buone ragioni 1

I nuovi interventi di politica attiva del lavoro attraverso RE-WORK sulla regione Umbria.

LA Valorizzazione delle competenze, la riqualificazione professionale, gli incentivi alle imprese.

LAVORINT SPA, in collaborazione con Fenice Formazione Srl, ha aderito all'avviso RE-WORK, rivolto alle aziende ed ai disoccupati e inoccupati del territorio umbro.
La Regione Umbria attua i nuovi interventi di politica attiva del lavoro attraverso RE-WORK, l'avviso (finanziato dal Fondo sociale Europeo) è destinato ai disoccupati iscritti ai Centri per l’Impiego.
RE-WORK è rivolto a tutte le imprese che hanno intenzione di ospitare gratuitamente tirocinanti con lo scopo di assumere nuovo personale, già orientato e opportunamente formato.
Lo scopo, oggetto della misura di politica attiva, è di ricollocare nel mondo del lavoro i NEET attraverso azioni di formazione mirata, attraverso tirocini retribuiti e mediante gli incentivi per le assunzioni.

RE-WORK PER LE AZIENDE

Le imprese possono accedere a due fondamentali strumenti.


1 - Tirocini formativi gratuiti
L’Avviso Re-Work consente l’attivazione di un tirocinio formativo della durata massima di 4 mesi retribuito dal progetto stesso con borsa lavoro di € 600,00 mensili.
2 - Incentivi alle imprese che assumono
Sono beneficiari della misura di incentivo le imprese che, sulla base della propria struttura e organizzazione, siano in grado di assumere a tempo indeterminato o in apprendistato per almeno 12 mesi.
L’incentivo varia in funzione della classe di profilazione (assegnata dal Centro per l’Impiego) del destinatario del BUL (Buono Umbro per il Lavoro) ed è compreso tra € 3.000 e € 6.000 in caso di assunzione con contratto di apprendistato e tra € 6.000 e € 12.000 in caso di contratto a tempo indeterminato.
Le imprese potranno chiedere l'incentivo utilizzando esclusivamente SIRU FSE, il servizio on line della Regione Umbria.

RE-WORK PER I DISOCCUPATI

I beneficiari della misura dovranno possedere i seguenti requisiti :

Disoccupati ai sensi del Dlgs 150/2015 e avere almeno uno dei seguenti requisiti obbligatori:
Giovani tra i 18/29 anni non impegnati in percorsi di istruzione o formazione;
Percettori di NASPI;
Percettori di mobilità in deroga per area di crisi complessa;
Ex lavoratori autonomi che hanno cessato per Covid a partire dal 23/02/2020;
Disoccupati/Inoccupati iscritti alla L.68/99 art. 8;
Disoccupati/inoccupati con patto di servizio valido con CPI umbro da almeno 12 mesi
Lavoratori in CIG di imprese con unità produttive localizzate nella regione Umbria, a forte rischio di disoccupazione.
A partire dal 15 settembre, gli interessati dovranno registrarsi al portale Lavoro per Te Umbria https://lavoroperte.regione.umbria.it con le credenziali SPID di secondo livello – Sistema pubblico di identità digitale, oppure con Carta di identità elettronica.
Al potenziale tirocinante sarà assegnato, in base alla classe di profilazione assegnata dal Centro per l’Impiego, il valore del Buono Umbro per il Lavoro (BUL).
Per maggiori informazioni e per una prima pre-adesione, gli interessati possono contattare le filiali Lavorint di Perugia (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel.: 075 36130 ) e Foligno (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel : 0742 342125) oppure in alternativa possono scrivere una mail all' indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy